GHS

portaerei Yorktown tmiya scala 1:700 zoom
portaerei-Yorktown-tmiya-scala-1-700-2 zoom
portaerei-Yorktown-tmiya-scala-1-700-3 zoom
portaerei-Yorktown-tmiya-scala-1-700-4 zoom
portaerei Yorktown tmiya scala 1:700
portaerei-Yorktown-tmiya-scala-1-700-2
portaerei-Yorktown-tmiya-scala-1-700-3
portaerei-Yorktown-tmiya-scala-1-700-4

US AIRCRAFT CARRIER YORKTOWN SCALA 1:700

MODELLISMO NAVALE

Portaerei americana Yorktown impiegata nella seconda guerra mondiale, riproduzione in plastica con ottimi dettagli da assemblare e incollare

32,00 Iva Inclusa

Esaurito

paypal pagamento
pagamenti postepay
visa pagamenti carta debit
Master Card
bonifico bancario

US AIRCRAFT CARRIER YORKTOWN TAMIYA

La US AIRCRAFT CARRIER YORKTOWN, assegnata inizialmente alla flotta del Pacifico, venne trasferita nella primavera 1941 nel settore dell’Atlantico per rafforzare le forze navali americane impegnate a supportare la Royal navy nella “guerra dei convogli” contro la minaccia degli U-Boot tedeschi. Dopo il disastro di Pearl Harbor l’ammiragliato statunitense decise di potenziare la flotta portaerei nel Pacifico, limitata in quel momento solo a tre navi, la USS Enterprise (CV-6), la USS Lexington (CV-2) e la USS Saratoga (CV-3). Pertanto la Yorktown attraversò il canale di Panama e arrivò alla base di San Diego, prima di trasferirsi alle Hawaii[1].

Agli ordini dell’ammiraglio Fletcher formò la nuova Task Force 17, il 30 dicembre 1941. La prima missione fu alle isole Marshall. La Yorktown fu scortata da due corazzate e la missione andò a buon fine, un successo sui Giapponesi. Agli inizi di maggio 1942 ebbe luogo la battaglia del Mar dei Coralli, nella quale la Yorktown venne pesantemente danneggiata da attacchi aerei giapponesi, ma riuscì a fare ritorno a Pearl Harbor, dove riparazioni che richiedevano settimane furono effettuate in tre giorni[1].

In seguito, il 4 giugno 1942, le forze navali americane che comprendevano tre portaerei, la Yorktown, l’Enterprise e la Hornet riportarono una schiacciante vittoria a Midway, affondando con i bombardieri di picchiata ben quattro portaerei giapponesi. La Yorktown venne bombardata da aerei giapponesi ed infine silurata ed affondata dal sommergibile giapponese I 168. Nella stessa azione venne silurato e affondato il cacciatorpediniere americano Hammann, il quale si era affiancato alla portaerei per prestarle soccorso[1].

Categorie

Navi

Codice

31712

Marca

Tamiya

Scala

1/700

tipologia

Portaerei

Lasciaci la tua opinione