GHS

Dettagli esterni P-400/P39 CMK 1/48

Prezzo

12,00 IVA Inclusa

Set in resina in scala 1/48

aerei modellismo statico

PER PAGAMENTO CON CONTRASSEGNO SPESA MINIMA € 15,00

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on pinterest
Pinterest
5/5

Modellismo Statico Aerei – Dettagli esterni P-400/P39 CMK 1/48

GHS Propone dettagli esterni P-400/P39 in resina, della CMK ideale per modelli di marca Hasegawa in scala 1/48.

Nella confezione sono presenti dettagli esterni come, i flaps, scarichi del motore, il timone di coda ed infine i carrelli di atterraggio

Carratteristiche:

  • Marca CMK
  • Scala 1/48
  • Modello P-400/P39

Storia:

Il Bell P-39 Airacobra era un aereo da caccia monomotore, monoplano ad ala bassa, sviluppato dall’azienda aeronautica statunitense Bell Aircraft Corporation nella seconda metà degli anni trenta. Fu il primo caccia al mondo ad avere il carrello triciclo e il primo ad avere il motore installato al centro della fusoliera, alle spalle del pilota.

Prodotto in poco più di 9 500 esemplari, viene però ricordato per essere uno dei velivoli da combattimento più controversi impiegato dagli USA durante la seconda guerra mondiale. Condizionato dalle inadeguate prestazioni del suo propulsore alle alte quote, nei teatri europeo e del Pacifico si trovò surclassato nel ruolo di intercettore e venne gradualmente relegato a compiti secondari.

Rifiutato dalla britannica RAF dopo una sola missione di combattimento, venne al contrario particolarmente apprezzato nelle file della Voenno-vozdušnye sily, l’aeronautica militare dell’Unione Sovietica, che ricevette quasi metà della produzione, grazie alla “legge Affitti e prestiti”, e lo impiegò, principalmente a bassa quota, sia in azioni di attacco al suolo che come caccia puro e intercettore di bombardieri e cacciabombardieri nemici. E fu proprio un Airacobra sovietico l’ultimo aereo abbattuto dalla Luftwaffe e ad ottenere l’ultima vittoria aerea della seconda guerra mondiale in Europa.

Nel corso del conflitto alcuni esemplari furono assegnati alle forze aeree di altri paesi alleati (Australia e Francia) e al Regno d’Italia, quale paese cobelligerante dopo gli eventi dell’8 settembre 1943.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dettagli esterni P-400/P39 CMK 1/48”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *